Gruppo Spano Immobiliare

Circonvallazione Aldo Moro 11C

07038 Trinità D'Agultu

Trinità D'Agultu e Vignola (SS)

Castelsardo

Panoramica

  Castelsardo è un antico borgo medievale di soli 5800 abitanti. Castelsardo si affaccia al centro del Golfo dell'Asinara nel nord della Sardegna. Si trova in un susseguirsi di coste rocciose con piccole insenature, con l'eccezione della spiaggia di Lu Bagnu. Grazie a questa posizione la località gode di un panorama unico spaziando su tutte le coste del golfo. La vegetazione prevalente è tipica della macchia mediterranea, che si è sviluppata anche nell'entroterra e non solo sulle coste. Nelle zone dell'entroterra si incontrano greggi di pecore o mucche al pascolo, ciò che più caratterizzata il paesaggio sardo.

Centro

  Castelsardo è centro di tradizionale economia agricola e peschereccia; quest'ultima attività nota in particolare per le aragoste, cucinate con tipiche ricette dei pescatori del luogo. L'atmosfera di Castelsardo è tipicamente vacanziera e tradizionale: stradine pittoresche, ristoranti, bar, negozi di souvenir, folclore e tanto divertimento. Castelsardo è molto famoso per la lavorazione dei suoi cestini. Il cestino di Castelsardo è uno dei prodotti dell’artigianato sardo più apprezzati per il suo valore e maggiormente diffusi nel mondo. La tecnica dell’intreccio viene utilizzata anche nella pesca, come le nasse, costruite con vari tipi di giunco e di verghe di olivastro.

Storia

   La particolare posizione, oltre all'esistenza di piccoli approdi naturali, contribuì sicuramente alla scelta del luogo come sede di antichi centri abitati. L'antico centro storico venne fondato nel 112 dalla famiglia genovese dei Doria ed era inizialmente conosciuto al mondo con il nome Castel Genovese. Grazie alla sua particolare posizione geografica, un promontorio a ridosso del mare, che lo ha preservato da attacchi e distruzioni nel corso dei secoli. Con la conquista spagnola in Sardegna e l'insediamento degli Aragonesi il nome cambiò in Castel Aragonese. Il nome attuale le venne dato nel 1796, dal re di Piemonte-Sardegna.

     Castelsardo oggi è una cittadina turistica attrezzata, con un porto turistico e bellissime spiagge e calette ideali per soggiorni estivi. Castelsardo è pieno di piccoli ristoranti e bar, pronti ad allietare l'appetito con i piatti tipici della zona. Castelsardo ha una ristorazione di qualità nei suoi più di 50 ristoranti, aperti tutto l'anno, e con punte di eccellenza ubicati nel centro e sulla costa. Tipiche di Castelsardo sono tutte le pietanze a base di pesce, in particolare le aragoste. Durante tutto l'anno riti e tradizioni scandiscono la vita di tutti i giorni caratterizzata dal lavoro di cestinaie, pescatori e agricoltori. 

    Molti eventi importanti si tengono durante tutto il corso dell'anno, in particolare d'estate, quando Castelsardo dal centro storico alle varie piazzette ospita festival di word music, festival letterari (Un'Isola in Rete), talk show, incontri letterari, rappresentazioni teatrali. Da segnalare, in particolare, la notte dei fuochi in programma a ferragosto, quando oltre ai concerti, si svolge un suggestivo spettacolo pirotecnico che dalle terrazze del Castello riempie di luci e di colori il promontorio e di riflessi il mare del Golfo dell'Asinara.

Visita Castelsardo